http://www.savda.it/
http://www.birramoretti.com/home.htm
http://www.larcasrl.it/
Alessandria - Rouge et Noir Aosta 62/60 (14/17, 43/28, 52/43)

Rouge et Noir Aosta: Lai ne, Lucchi, Rucsanda 2, Benzo 9, Cosentino 3, Yeuillaz, Plati 2, Nieroz ne, Sprude 33, Kratter 6, Garofalo 5, Carlin ne. All. re  Ferina Fabio

Aosta inizia i play off con una sconfitta di misura che non deve raffreddare gli animi. Perdere di due punti fuori casa contro una buona squadra come l'Alessandria lascia sicuramente ben sperare per il proseguo del percorso.
In attacco Cosentino & Co. hanno girato bene la palla ma senza riuscire a penetrare con la giusta continuità per via del campo molto stretto al quale Aosta non è certo abituata. I piemontesi, consapevoli di questo limite, sono  stati quindi per tutta la partita molto chiusi dentro la propria area dei tre punti. I ragazzi di coach Ferina hanno avuto nei primi due quarti basse percentuali al tiro e  nel secondo periodo hanno avuto un blackout importante che è stato prontamente punito dagli avversari con tiri da tre messi a segno.
Negli ultimi due periodi il Rouge et Noir ha difeso molto bene e recuperato con pazienza lo svantaggio fino a giocarsi l'ultimo tiro con il bravissimo Sprude che purtroppo non ha portato i due punti per i supplementari.